Passa ai contenuti principali

BOOK TAG I segni zodiacali

Tag preso dalla Svamps su Ho fatto dell'Ansia uno stile di vita e che avevo dimenticato nelle bozze. Lo riprendo per il buono proposito di smaltire finalmente i tag nelle bozze e perché non ho nessuna recensione pronta questa settimana.
image2
ARIETE (Un romanzo avventuroso, con protagonisti coraggiosi)
Di recente ho cominciato la saga di Eroi dell'Olimpo e... niente, mi sta prendendo parecchio. Percy e Annabeth mi erano mancati.

TORO (Un romanzo con una protagonista femminile affascinante)
Baro e nomino una serie, piuttosto che un unico volume. Raven Boys mostra le donne di 300 Fox Way in tutta la loro complessità e diversità, un piacevole diversivo da tutti i libri letti ultimamente, pieni di personaggi fotocopia.

GEMELLI (Un romanzo che ti ha incuriosito per una sua particolarità)
L'ultima notte al mondo di Bianca Marconero, perché è ispirata alle canzoni di Tiziano Ferro. E perché di base è il più grande lol ai romanzi d'amore contemporanei.



CANCRO (Un romanzo con una protagonista talmente testarda da risultare antipatica)
Legend di Marie Lu. Sembra quasi di barare perché June era motivata dalla morte del fratello, ma ci sta.
LEONE (Un libro che a tutti piace ma che a te assolutamente non è piaciuto)
...A court of Thorn and Roses. Non l'ho letto davvero, in realtà ho preso l'ebook con i primi capitoli che Amazon ti da gratis per invogliarti a comprare il resto. Bruttissimo. Sembra quasi che l'autrice abbia voluto fare qualcosa partendo da Katniss, ma è andata fuoristrada dalla prima parola. Gentile signora, nell'era dei computer e dei social network, puoi forse permetterti il lusso di non fare ricerche?



VERGINE (Il tuo protagonista preferito)
Alicia Risingham ne La freccia nera. L'unica damigella in pericolo la cui reazione al suo rapimento è "c'è di peggio".



BILANCIA (Un libro con una cover bellissima)
Sono tantissimi i libri con cover bellissime, finalmente posso avere l'imbarazzo della scelta. O forse no, visto che a vincere a mani basse è la copertina di Aristotle and Dante discover the secret of the universe.


SCORPIONE (Un libro che, leggendolo, ti abbia fatto sentire più forte)
101 modi per riconoscere il principe azzurro (senza dover baciare tutti i rospi). Regalatomi quando non ero che una ragazzina, penso mi abbia salvato da un paio di (quasi) fidanzati scemi. Sembra che non c'entri niente, in realtà ha fatto molto. Quando non hai idea di come gestire ragazzi, idioti e chi più ne ha più ne metta, avere una sorta di manuale ti da fiducia.
SAGITTARIO (Un romanzo che parla di una storia vera)
Non mi viene in mente niente, se non L'amazzone di Alessandro Magno (semistorico) e Eleonora D'Arborea (storico), entrambi di Bianca Pitzorno.


CAPRICORNO (Vai subito al sodo e descriviti con il titolo di un libro)
Come faccio a inserire un titolo che mi descriva? Non ne esiste uno.
Semmai dovessi dare il nome di un titolo, parlerei del libro che sembra essere una costante nella mia vita, Il piccolo principe di Antoine De Sant-Exupéry. Un  po' per la filosofia, un po' per l'ottimismo che lo contraddistingue.
ACQUARIO (Consiglia un romanzo ambientato nel futuro)
Non è necessariamente ambientato nel futuro, potrebbe tranquillamente essere in un universo parallelo. Baro in ogni caso perché mi sono resa conto di non avere letto molti libri ambientati nel futuro. La cosa bella è che spero ne facciano una graphic novel o un manga, perché leggendo il tuo primo pensiero è "Caspita, quanto vorrei vederlo disegnato".

PESCI (Un libro che ti ha fatto sognare a occhi aperti)
Harry Potter, che domande.

Commenti

  1. Che carino che è questo tag *_* mi sa che te lo rubo e lo metto nella lista infinita dei tag che voglio fare XD

    RispondiElimina

Posta un commento

Sono sempre contenta di vedere messaggi, mandami un gufo.

Post popolari in questo blog

RECENSIONE | L'amazzone di Alessandro Magno

Titolo:L'amazzone di Alessandro Magno

Autore:Bianca Pitzorno

Casa editrice: Arnoldo Mondadori

Anno di pubblicazione: 2004

Prezzo: 8 euro



Trama:
Mírtale è una bambina diversa dalle altre, una trovatella allevata per l'interessamento di Alessandro Magno, il capo supremo della spedizione che marcia alla conquista dell'Asia. C'è un mistero nel suo passato, che solo il re e i suoi amici più stretti conoscono. E l'educazione che le viene impartita, con grande scandalo del filosofo Callístene e di tutte le persone sensate, è identica a quella dei ragazzi-maschi di nobile famiglia. Poi c'è il fatto davvero straordinario che Bucèfalo, che non si lascia toccare da nessuno se non da Alessandro, non solo accetta le carezze di Mírtale, ma persino che la bambina gli monti in groppa. Età di lettura: da 11 anni.

Recensione:
Devo premettere che sono una Fan di Bianca Pitzorno, sono completamente di parte! Ho cominciato a leggere con i suoi romanzi per bambini e mi sono sempre…

BOOKS PUT ME IN A GOOD MOOD | Partenza!

Salve, se state leggendo questo post vuol dire che ci siete, che mi avete seguito fino a questomomento e vi ringrazio. Nonostante tutti i problemi incontrati e i vari partecipanti che si sono ritirati, non fa niente, il progetto è partito. In settimana è arrivato il paco con il libro da spedire e ieri (o era avant'ieri?) l'ho spedito tramite posta raccomandata alla prima partecipante che potrà leggere, appuntare e disegnare sulle pagine qualsiasi cosa le venga in mente al momento.
Finalmente.  *Enorme sospiro di sollievo*

La mia sparizione è dovuta principalmente allo studio e all'esplosione del wi fi. Si, mi è esploso il wi fi. In realtà è andato in cortocircuito durante un temporale, ma dal lampo di luce proveniente dall'apparecchio e dalla successiva morte... riesco  a definire tutto ciò con "esplosione".
L'unico ad essermi rimasto fedele è il mio smartphone, ma internet è lento sul cellulare e non mi piace come vengono editati i post, tutto il materia…

RUBRICA | I'm a book, pick me!

I'm a book, pick me Speciale Halloween

Interrompo ancora una volta lo Hiatus per  postare uno dei post che avevo ideato prima della pausa del blog. Come idea mi piaceva davvero e non volevo aspettare l'anno prossimo per postarlo, molto probabilmente perché potrei non farlo affatto o prendere parte alla skeleton war.



Stephen King - Per quel brivido d'autore
Ammetto di non aver mai letto Stephen King (non linciatemi), ma si tratta di una questione prettamente pratica: il 75% dei libri letti all'anno sono stati letti la notte. Questo vuol dire che se mi dimentico che ci sono gli elettrodomestici accesi mi viene un infarto, figuriamoci se succede mentre leggo King. Oltre che non saprei da dove cominciare.
A parte questo, chiedete ad un amante di Sephen King: sarebbe un'ottima lettura in tema Halloween.

L'amico immaginario - Perché i mostri alle volte sono veri
Nelle note l'autore ammette che si è ispirato a Stephen King. Lol.

L'albero di Halloween - Qualcosa di div…