Un'altra settimana, un'altra Top five, nuovi argomenti freschi da gustare, per confrontarsi tra lettori o soltan...

Top five #5

2 Comments
Un'altra settimana, un'altra Top five, nuovi argomenti freschi da gustare, per confrontarsi tra lettori o soltanto ridere un po'. Se vi siete fatti due risate nel leggere così come me le sono fatte io nello scrivere, lasciatemelo scitto in un commento.

 __________________________________________________

Rubrica ideata da Stefania de La ragazza che annusava i libri e consiste nello stilare un elenco 
di 5 elementi appartenenti all'universo, in base alla tematica della settimana.


Le cinque caratteristiche della libreria ideale

Personale gentile e confortevole

Non dico che ad accogliervi deve essere una cara nonnina che vi ha fatto pure i biscotti e la vostra torta preferita (anche se sarebbero molto graditi). C'è una grossa differenza tra chi è lì perché ama il suo stipendio e chi invece ama il suo lavoro. Ci può essere dedizione da entrambe le parti, ma soltanto chi ama quel  lavoro, quella libreria può farti sentire come a casa.

La tana

Non mi riferisco alla casa dei Weasley, anche se... quella è un'altra storia.
Una libreria dovrebbe darti la possibilità di leggere, non solo di comprare! Poterti sedere nelle gigantesche poltrone foderate, ai tavolini in legno o su quel lungo tavolo affianco ad altri lettori per poter sbirciare anche le loro letture, non solo il ragazzo carino che si è seduto a tre posti da te.
Se poi aggiungiamo che alla Feltrinelli puoi pure ordinare da mangiare...tzé, io non uscirei più da lì.





Gemelli Weasley, smettetela di ammiccare.

Mmm... e questo come lo posso definire?

Non mandarti a zonzo inutilmente? Mi riferisco ad una cosa specifica... non ci sono reparti, ci sono filiali-reparti! La libreria centrale è in centro, più avanti c'è l'altra,se vuoi il reparto ragazzi (dove trovo la saga di Percy Jackson per intenderci) devo uscire e andare due palazzi più indietro. Un fastidio...

Gli sconti

Sempre la libreria sopracitata ha fatto una cosa molto carina quest'estate, degli sconti per un periodo di tempo determinato. Una settimana oppure un giorno. Un motivo in più per entrare in libreria.

Attività e Co.

Che sia con un incontro conl'autore o con un incontro di anonimi bookaholic, la biblioteca deve essre viva! 
Non mi interessa quanti giochini e gadget rumorosi ci possono essere in vendita, è la gente che entra e fa prendere vita al luogo, le parole pronunciate fanno riemergere quelle scritte.
Andiamo, diamoci una svegliata!



You may also like

2 commenti:

  1. Neh che la Feltrinelli è magnifica?! *-* per le poltrone e la possibilità di ordinare da mangiare. La amo *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so, ogni volta è difficile non stabilirsi in pianta stabile lì.

      Elimina

Sono sempre contenta di vedere messaggi, mandami un gufo.

Grazie per essere passati di qui...

Powered by Blogger.

Cerca nel blog

Social